Come flirtare con un ragazzo. Ecco a voi una piccola guida da seguire per risultare infallibili

How-to-Flirt-With-a-Guy

Sappiamo bene che flirtare può essere una vera e propria missione impossibile. Ci sono principalmente due modi per flirtare: a distanza o di persona. Flirtare a distanza è indubbiamente più semplice e intrigante. Oggi con i social network e i siti di dating online è diventata una cosa all’ordine del giorno. Cercate di rendervi interessanti, di non annoiare l’altra persona, alludete, provocate, lasciatelo viaggiare con la mente. Non siate troppo disponibili fin da subito. Vi scrive un messaggino? Non rispondete subito, lasciate passare quei 10/20 minuti, tenetelo un po’ sulle spine sennò risulterete come delle disperate che aspettano incollate allo smartphone per una risposta.

Altra tecnica da utilizzare potrebbe essere quella di mandargli un messaggino per errore. Scrivi una frase che potrebbe sembrare la continuazione di un discorso intrapreso con qualcun altro, lasciate passare uno o due minuti e poi scrivete qualcosa del tipo:” ops, ho sbagliato, ma a proposito, tu…..”. Questo semplice trucchetto ti permetterà di imbastire una conversazione anche se sembra che tu non l’abbia fatto in maniera intenzionale. Altra cosa in merito di chat, sms è quella di non tempestarlo di messaggi, altrimenti risulterete asfissianti e non mandare più di due messaggi di fila senza che lui vi risponda. La regola vuole che dovresti ricevere lo stesso numero di messaggi che mandi.

Potresti pensare di prendere l’iniziativa, ok non è molto comune, solitamente è l’uomo che lo fa, ma potreste con il vostro approccio risultare interessante e diversa rispetto a tutte le altre. Tira fuori le tue doti nascoste da seduttrice e inizia a fare pratica, ci vuole tanta e poi tanta pratica. Invece, quando flirtate in persona tutto cambia e la cosa inizia a farsi un po’ più complessa ma non impossibile. Lo sguardo è la prima arma seduttiva che noi ragazze abbiamo. Guardatelo sempre negli occhi, risulterete sicure e interessanti e sicuramente lo imbarazzerete e conquisterete. Giocate con gli sguardi, il modo più intrigante di flirtare.

Tiratevi a lucido, mettete in mostra la vostra carrozzeria! Giocate con il vostro look, vestitevi bene e mettetevi bene in mostra valorizzando le parti più belle di voi: fatevi notare! Ma anche il cervello è un’arma ma non sottovalutare, anzi, l’attrazione mentale spesso e volentieri è quella che più gli farà perdere la testa; può essere l’arma più potente di tutte. Non può esserci una relazione bella e duratura senza un buon feeling mentale. Studiate bene la persona che avete davanti a voi, non siate troppo costruite e siate voi stesse, la sincerità paga sempre.

Fategli dei complimenti e mostratevi interessate alle sue attività, alla sua vita, ma non esagerate con i complimenti però altrimenti rischierete di essere ruffiane. Una tecnica molto interessante è quella di stuzzicarlo e prenderlo in giro per gioco. Prendetelo un po’ in giro sulle piccole cose e accettate che lui lo faccia con voi. Un’altra cosa è il contatto fisico, questo è molto importante. Non vuol dire però saltargli subito addosso, ma adottare piccoli trucchetti, toccarlo, sfiorarlo, urtarlo per errore, sfiorargli la mano o il corpo.

Accorcia le distanza e si disposta ad avere un minimo di contatto fisico, non troppo. Con questi piccoli trucchetti vi mostrerete molto più sicure di voi stesse e flirtare diventerà per voi naturale, un gioco da ragazzi!