Quattro coppie che si sono formate online raccontano le loro storie di successo

dating success stories

Incontrarsi su internet, oggi, non è più un tabù: quattro coppie che si sono conosciute sul web ci raccontano la loro felicità nella vita reale.

Quattro storie di successo, da quattro (anzi otto) diverse angolazioni, che ci raccontano come gli incontri in rete abbiano cambiato e possano cambiare la vita delle persone.

Una storia da favola

La mattina in cui, Giovanna, una ragazza milanese di 32 anni, aveva ricevuto il messaggio del Mauro, non aveva neppure avuto il tempo di leggerlo. Giovane dirigente in carriera in un’azienda informatica, la sua vita era totalmente assorbita del ritmo frenetico di continue riunioni, strategie e viaggi di lavoro. Anche per questo le sue amiche le avevano suggerito di iscriversi a un sito di incontri: era uscita un paio di volte, ma la cosa si era fermata lì.

Nel pomeriggio, però, un fulmine a ciel sereno: l’azienda di Giovanna annunciava un trasferimento di sede e ci sarebbero stati dei tagli. La prospettiva era lasciare l’Italia per anni per un altro paese o essere tra i licenziati, costretti a mettersi all’affannosa ricerca di un nuovo posto di lavoro.

Tornata a casa, Giovanna aveva pensato: non c’è niente di male a non pensarci per una sera, no? Così, aveva risposto al messaggio di Mauro. La prima sera si sono dati appuntamento per cena ma, invece di portarla nel solito ristorante, Mauro, un agronomo di trentacinque anni, l’ha portata a fare un insolito picnic sotto le stelle. Mauro infatti è un amante della natura e ha scelto di vivere e lavorare in una cascina che ha ristrutturato con le sue mani. In breve, si sono piaciuti e c’è stata un’intesa immediata. Da quell’istante, la vita di Giovanna è cambiata: ora sono fidanzati da 1 anno e 3 mesi, lei ha lasciato il suo vecchio lavoro e si sta occupando dell’attività di bed & breakfast della cascina di Mauro. La prima cosa che ha fatto, naturalmente, è stata rinnovare da cima a fondo il sito internet dell’azienda… e entrambi non potrebbero essere più felici di così.

Ex… perché no?

Riccardo e Milena erano stati insieme al liceo, quasi vent’anni anni prima. Poi l’università, il lavoro, alcune storie per lei, un divorzio senza figli per lui. Entrambi, alla soglia dei quarant’anni, si sono iscritti a un sito di incontri: per conoscere persone interessanti, per passare il tempo piacevolmente e, chissà, magari per qualcosa di più serio. Figuratevi la sorpresa di Riccardo quando, scorrendo i profili delle iscritte, ha notato la foto del suo primo amore! Stava decidendo se osare un messaggio quando… seconda sorpresa: Milena ha fatto il primo passo, invitandolo a chattare.

Questo è successo circa otto mesi fa. Da allora, si sono ritrovati, hanno chiacchierato, hanno riso e la scorsa estate sono andati in vacanza insieme in Sardegna, proprio come avevano fatto l’anno dell’esame di maturità! Ritrovarsi insieme, più grandi e più maturi, non è stato un problema, anzi. Riccardo e Milena pensano che questa straordinaria esperienza abbia loro permesso di rivivere le emozioni più belle della loro vita con una prospettiva nuova e, anche per questo, ancora più intrigante.

Per noi, la distanza non è un problema

Alessandro, qualche anno dopo aver terminato gli studi, ha trovato un posto di lavoro lontano da Ancona, la città dove è nato e cresciuto. I primi mesi a Torino non sono stati facili: la mancanza del mare, degli amici, una grande città tutta da scoprire. Per superare lo stress, Alessandro ha deciso di iscriversi a un sito di incontri. Naturalmente, guardava soprattutto profili di ragazze di Torino o della sua città natale.

Nella vita, però, non si può sempre pianificare e prevedere tutto. Sul sito, Alessandro ha conosciuto Marilena, una ragazza di Bologna di 26 anni, commessa in un negozio e aspirante cantante di successo con già diversi anni di gavetta alle spalle. Una sera che Marilena è andata a Torino per una serata con il suo gruppo, Alessandro è andato a sentirla ed è rimasto davvero colpito al cuore. La prima volta che è tornato ad Ancona, si è fermato a Bologna per rivederla. Le cose, da allora, sono andate avanti così e ogni occasione è buona per vedersi, dovunque sia possibile. Entrambi sono giovani e hanno i loro obiettivi personali da realizzare ma, come abbiamo detto, in fin dei conti la vita spesso ci sorprende, no?

Quando la seconda occasione è quella giusta

Gianni e Maria Teresa sono stati entrambi già sposati, hanno figli e grandi, ma sono ormai separati da un po’ di tempo. All’inizio, tutti e due erano un po’ intimiditi all’idea di iscriversi a un sito di incontri a cinquantanove sessantatré anni. La cosa divertente è che l’idea è stata dei loro rispettivi figli, che hanno pensato di incoraggiarli a uscire, divertirsi e cogliere una nuova opportunità nella vita.

Nei primi tempi, Maria Teresa non era troppo convinta. Rimettersi in gioco dopo tanti anni le sembrava difficile. Poi, creare il suo profilo sul sito è stata un’esperienza davvero divertente: scegliere la foto migliore, raccontarsi agli altri, dire che cosa desiderava sono state occasioni per confrontarsi con se stessa e pensare positivamente al futuro.

Così ha conosciuto Gianni, con cui tutto è cominciato condividendo la passione per la montagna: prima le passeggiate, poi le vacanze in Trentino e, adesso, tutti i fine settimana sono in giro insieme perché il loro progetto è acquistare una piccola baita dove trascorrere la prossima estate immersi nella natura. Spesso, scherzando, parlano di invecchiare insieme… ma secondo i loro figli, vedendoli si direbbe piuttosto che siano ringiovaniti!